Avis Ostuni: bilancio positivo tra mille difficoltà

OSTUNI (BR). Sabato 15 dicembre, nel salone Comunale di Ostuni, la locale sezione AVIS ha organizzato la cerimonia dello scambio di auguri natalizi.
Il Presidente Martino D’Amico ha fatto gli onori di casa alla presenza del Sindaco Gianfranco Coppola, del Presidente AVIS Provinciale Egidio Conte, del Vice-Presidente vicario Provinciale Sergio Zezza e del Direttore Sanitario Fernando Rizzello.
"Per il secondo anno consecutivo" afferma Martino D’amico Presidente AVIS Ostuni "il consiglio direttivo ha deciso di ritrovarsi presso Palazzo San Francesco per scambiarsi gli auguri natalizi con i soci, con le rispettive famiglie e con le varie associazioni che ci supportano in tutte le attività di volontariato. Questo momento voluto per la prima volta lo scorso anno è stato e sarà per i prossimi due anni del nostro mandato punto di partenza e non un punto di arrivo – continua - AVIS Ostuni ha raccolto lo stesso numero di sacche degli anni precedenti ma ha dovuto fronteggiare mille difficoltà, dovute alla mancanza dell’Unità Raccolta Fissa, che non hanno influito negativamente grazie al sostegno dell’Amministrazione comunale e alla voglia dei donatori volontari di compiere il nobile gesto della donazione, anche in condizioni precarie. Per questo, grazie anche al Sindaco, al Presidente Provinciale AVIS, al Presidente Regionale AVIS e all’On.le Valentina Palmisano abbiamo portato avanti una serie di iniziative al fine di  riuscire a risolvere il problema nel più breve tempo possibile".
Durante la serata è stato premiato Mario Cavallo socio AVIS con più di 100 donazioni, recentemente divenuto Cavaliere della Repubblica, e sono stati presentati i nuovi soci collaboratori dell’anno 2018, Giulia Andriola, Dott. Gepy Francavilla e Angelo Zurlo.
L’AVIS locale inoltre si sta impegnando per la campagna di TELETHON vendendo i cuori di cioccolato.
Il Presidente D’Amico ha ringraziato durante il suo discorso tutti gli ex Presidenti della locale sezione AVIS, tutte le associazioni che collaborano nelle attività avisine, le consorelle e i rappresentati dell’Amministrazione presenti.
E’ stata un’occasione per cercare di parlare e diffondere la cultura del dono e i valori della solidarietà e della cooperazione tra associazioni.   
CONDIVIDI

Daniele Martini

  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
    Commenti
    Commenti Fb

0 commenti:

Posta un commento