San Michele Salentino: al via il progetto "Qua la zampa!" sui rapporti uomo-animale promosso da OIPA

SAN MICHELE SALENTINO (BR). Novità nel comune di San Michele Salentino: parte mercoledì 6 marzo, nella Scuola Primaria, la prima di una serie di attività di formazione ed educazione sui rapporti uomo-animali promossa dalla locale OIPA, Amministrazione Comunale, Polizia Municipale, denominato "Qua la Zampa!".
Questa iniziativa, voluta dalla Dirigenza del Comprensivo "Giovanni XXIII", infatti, si pone l’obiettivo di favorire una conoscenza della vita dell’animale (cane e gatto) tra bisogni e potenzialità, stimolare riflessioni sul tema della tutela animale e su cosa significa avere in famiglia un animale, quali attenzioni e cure richiede. 
In particolare agli alunni, in questa prima fase, saranno impartite delle lezioni "speciali" su come ci si avvicina al cane e come lo si accudisce, sulle norme dedicate al soccorso agli animali, sul pericolo di esche e bocconi avvelenati, sui maltrattamenti, sulla sterilizzazione come “antidoto” a randagismo e malattie, sull’iscrizione all’anagrafe canina. 
Nel corso degli incontri verrà distribuito l’opuscolo informativo "Qua la Zampa!" e dato ampio spazio alla discussione, alla condivisione e alla valutazione delle esperienza personali dei bambini. 
All’incontro prenderanno parte il sindaco Giovanni Allegrini, Vito Francioso, Presidente OIPA San Michele, Monica Piccoli, Comandante Polizia Municipale, Rosalia Fumarola, Consigliera Comunale delegata alla Tutela degli Animali e i rappresentanti di DobreDog. 
Parte, così, una parte del programma di sensibilizzazione per la tutela degli animali che ha visto, nelle scorse settimane, operare Amministratori, Forze dell’Ordine ed i rappresentanti della locale associazione OIPA, elaborando proposte su varie problematiche legate al mondo degli animali a partire dal randagismo. 

CONDIVIDI

Daniele Martini

  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
    Commenti
    Commenti Fb

0 commenti:

Posta un commento