Brindisi: dal 18 al 20 febbraio nel Multisala Andromeda il documentario "Leonardo Cinquecento"

BRINDISI. Le invenzioni che la mente visionaria di Leonardo Da Vinci aveva anticipato 500 anni fa, arrivano al cinema con Leonardo Cinquecento. Un viaggio alla scoperta del pensiero e dell’eredità scientifica del più grande genio rinascimentale da godere sui grandi schermi dell’Andromeda Cinemas di Brindisi nei tre giorni di lunedì 18, martedì 19 e mercoledì 20 febbraio 2019 dove il suggestivo documentario sarà proiettato negli spettacoli delle ore 16:30 - 18:30 - 20:30.
Esperienza unica e suggestiva proposta all’Andromeda in esclusiva  per la provincia di Brindisi  solo nei tre giorni indicati e che arriva al cinema per celebrare come, a 500 anni dalla sua scomparsa (1519),  Leonardo continui ad essere uno dei personaggi più conosciuti ed ammirati nella storia dell’umanità. Artista, architetto, naturalista, stratega militare, ingegnere, il più grande scienziato di tutti i tempi fu prima di tutto un osservatore alla costante ricerca di nuove scoperte. Combinando l’intelligenza artificiale con i risultati di decenni di studi e ricerche, 
Il film alla cui regia ha lavorato Francesco Invernizzi ricompone in esclusiva e per la prima volta al mondo le migliaia di pagine dei Codici lasciatici da Leonardo Da Vinci in una prospettiva del tutto nuova che mostra le implicazioni contemporanee del suo immenso lavoro. L’opera proposta proietta una luce inedita su uno dei personaggi che da secoli affascina intere generazioni ed è tra più conosciuti e ammirati nella storia dell'umanità. Lo fa con il contributo di esperti internazionali e di un pool di ingegneri e tecnici, concentrando sulle osservazioni e gli studi del Genio rilanciando le intuizioni del Maestro che ancora oggi risultano valide e costituiscono la base della ricerca e della produzione contemporanea. Ed ecco che la magia digitale degli 8K porta sugli schermi volti noti come l'architetto Stefano Boeri e il filosofo Massimo Cacciari tra gli esperti chiamati a raccontare gli sviluppi moderni delle osservazioni leonardesche, che trovano oggi applicazione nel lavoro quotidiano di imprese e istituzioni.
CONDIVIDI

Daniele Martini

  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
    Commenti
    Commenti Fb