Ostuni. Espressioni d'Arte: "Chiediamo maggiore sicurezza per i cittadini"

OSTUNI (BR). "Nella giornata di venerdì 5 Gennaio, la nostra associata, Antonella Accogli, alle ore 21 circa, dopo aver chiuso il suo salone di parrucchiera, è stata scippata da un malvivente, che probabilmente la seguiva già da qualche giorno, cadendo rovinosamente sull'asfalto" si legge in un comunicato stampa dell'associazione culturale Espressioni d'Arte di Ostuni "Dopo aver chiesto aiuto ad un gruppo di persone che gentilmente l'hanno soccorsa, sono stati immediatamente chiamati i carabinieri, che hanno redatto il verbale e attualmente, stanno ancora indagando sull'accaduto. Intanto, la malcapitata Antonella, è subito corsa in ospedale, dove ha ricevuto le prime cure, e le sono stati effettuati esami diagnostici, che hanno rilevato la presenza di una frattura dell'omero sx. L'Associazione Culturale Espressioni d'Arte intende denunciare una perdurante situazione di insicurezza, che, oramai, preoccupa ognuno di noi, in quanto i furti negli appartamenti, nelle ville e gli scippi, stanno diventando normale quotidianità, una regola al quale sembra che ognuno di noi deve soccombere, abituandosi mestamente a subire. E quello che rende ancora più inaccettabile questa situazione, è la perdurante sfiducia nelle nostre istituzioni, che dovrebbero essere deputate a tutelarci: c’è, purtroppo, la consapevolezza che denunciare è diventata una perdita di tempo, visti i numerosi moduli da riempire. Seppur sfiduciati, vogliamo, comunque, ancora credere che le forze dell'ordine, si impegneranno per catturare i ladri, e che in futuro ci saranno adeguati provvedimenti per scongiurare nuovi assalti".
CONDIVIDI

Daniele Martini

  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
    Commenti
    Commenti Fb

0 commenti:

Posta un commento